Applicativi per Palmari e PC POCKET

BLOG

GARANZIE

La ServiceInfoWeb allo scopo di migliorare il proprio servizio della gestione garanzie, vi invita a lettere quanto segue:

DOMANDE FREQUENTI SULLE CONDIZIONI DI GARANZIA ED ASSISTENZA

INDICE

Cosa copre la garanzia ?

Che durata ha la garanzia?

Cosa non copre la garanzia ?

In quali casi si perde il diritto alla garanzia?

Quando e come viene accertato il diritto alla garanzia e/o al recesso?

Quanto costa l’assistenza in garanzia?

Quanto costa l’assistenza non in garanzia?

Se un prodotto in garanzia viene sostituito con uno nuovo, si rinnova il periodo di garanzia?

Si può chiedere, in occasione dell’intervento in garanzia, che il componente venga sostituito invece che riparato, oppure indicare con quale altro sostituirlo?

E’ previsto un indennizzo per il periodo di inattività dei prodotti resi in assistenza?

Che responsabilità si assume la ServiceInfoWeb relativamente ai dati contenuti nelle memorie dei prodotti resi in assistenza?



 

Cosa copre la garanzia ?

La garanzia copre esclusivamente l’integrità materiale dei beni all’atto della VENDITA ed i difetti di funzionamento imputabili al processo di fabbricazione, che i prodotti, utilizzati in modo proprio e corretto, manifestino entro il periodo di validità della garanzia: al momento tale periodo è di un anno per i clienti professionali, che hanno fatturato i beni, e di due anni per i consumatori finali. Se i beni manifestano un difetto subito dopo la vendita - entro sette giorni - si può beneficiare del diritto di recesso; altrimenti si ha diritto alla prestazione di assistenza in garanzia.


Che durata ha la garanzia?

Secondo la normativa unificata europea, attualmente la garanzia ha durata di due anni per i consumatori finali, e di un anno per tutti gli altri soggetti.

Ai sensi dell’art. 1469 bis c.c., si definisce consumatore finale “la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività professionale eventualmente svolta”: in pratica la differenza dipende dal tipo di documento fiscale emesso all’atto della vendita: il consumatore finale richiedeRà lo scontrino fiscale,  gli altri soggetti, di tipo professionale,  la fattura.

Per esempio, se un avvocato compra un monitor per uso personale, acquisterà con scontrino fiscale, e per la ServiceInfoWeb sarà un consumatore finale con diritto a 2 anni di garanzia, mentre, se ha intenzione di utilizzare il bene nel suo studio per uso professionale, chiederà una fattura da registrare nella propria contabilità: in tal caso avrà diritto ad un solo anno di garanzia.

Tale disposizione vale per tutta la merce venduta a partire dal 1° ottobre 2002


Cosa non copre la garanzia ?

La garanzia non copre danni, difetti e/o malfunzionamenti dei prodotti dovuti a errato montaggio e/o imperfetta configurazione del relativo software di gestione, nel caso l’assemblaggio non sia stato eseguito presso i centri di assistenza. E’ tipico il caso di reinstallazione del sistema operativo “fatto in casa”, con conseguente errata configurazione di periferiche, quali stampanti e modem. Nel caso viceversa l’assemblaggio sia stato effettuato dai laboratori  ServiceInfoWeb, i difetti devono essere contestati subito, non dopo p.es. 2 mesi.

Non godono di garanzia, per definizione, i componenti di consumo (quali toner e nastri per stampanti,  batterie ed accumulatori, floppy disk, CD e altri supporti magnetici scrivibili e rimovibili)  e in generale tutti quei prodotti il cui l’utilizzo ne compromette sostanzialmente integrità e durata, nonché i prodotti che possono essere riprodotti (software e CD-Rom proprietari).

Inoltre, non vengono coperti da garanzia i danni, difetti  e/o malfunzionamenti dovuti ad attacchi di virus informatici, né l’incompatibilità e/o il mancato o imperfetto funzionamento degli apparati in configurazioni e/o in abbinamento con altre apparecchiature e programmi già di proprietà del cliente, a meno che tale compatibilità non sia esplicitamente dichiarata dal produttore. In buona sostanza, non sono argomenti accettabili quelli tipo “non riesco più a lavorare bene con il programma/la stampante che utilizzavo prima”, oppure “ora non ci riesco più: prima lo facevo tanto semplicemente!”.

Per finire, sono esclusi dalla garanzia diretta con la ServiceInfoWeb, quei prodotti (tipici sono le stampanti e i monitor) per i quali il produttore offre garanzia esclusiva e diretta, perché ovviamente qualunque intervento di terzi comporterebbe il decadimento della garanzia originale: in tal caso rivolgetevi alla ServiceInfoWeb solo per ottenere le informazioni necessarie a contattare direttamente un centro assistenza autorizzato del produttore.


In quali casi si perde il diritto alla garanzia?

Perdono la garanzia i prodotti che risultino danneggiati da eventi accidentali dovuti a installazione errata e/o in condizioni inidonee (“si è rotto il tubo della lavatrice e l’acqua mi è caduta sul PC…”), oppure a  cattivo uso o negligenza (“mio figlio ha infilato le patatine nel CD…”, “mi è caduto il monitor, ma appena un po’…”)

A maggior ragione sono esclusi da qualsiasi garanzia i prodotti che rechino segni di manomissione, per tentativi di intervento effettuati direttamente dal cliente senza esplicita autorizzazione del Servizio Assistenza ServiceInfoWeb,  o peggio, per aver tentato dolosamente di “provocare” il guasto. Sono motivo sufficiente di rifiuto della prestazione in garanzia la rimozione o il danneggiamento dei sigilli di garanzia e delle etichette apposte a scopo di identificazione del prodotto.
Per favore, non fatelo!

Anche se la ServiceInfoWeb mette tutta la cura possibile per garantire un prodotto integro ed affidabile, siete pregati, quando acquistate la merce, di verificare che questa non presenti segni di danni accidentali, quali graffi o ammaccature: eventuali rimostranze effettuate in un secondo tempo non potranno essere prese in considerazione.


Quando e come viene accertato il diritto alla garanzia e/o al recesso?

L’accertamento del danno, difetto e/o del malfunzionamento avviene soltanto all’atto dell’effettiva verifica tecnica da parte di un laboratorio autorizzato ServiceInfoWeb. A meno di evidenti vizi della merce, sicuramente non imputabili all’utilizzo che il cliente ne ha fatto, sono da escludere sia il rimborso che la sostituzione del prodotto “a vista” direttamente al banco. Il cliente deve essere consapevole che l’iniziale accettazione in visione del materiale contestato non costituisce riconoscimento dell’esistenza di un difetto.


Quanto costa l’assistenza in garanzia?

L’assistenza effettuata su prodotti in garanzia non costa nulla. Nell’eventualità di sostituzione di componenti, i pezzi sostituiti restano di proprietà di IT Point.

Nel caso la verifica tecnica accerti l’insussistenza del difetto lamentato, ovvero la sua dipendenza da un errato o imperfetto montaggio o configurazione da parte del cliente, questa verrà conteggiata come assistenza a pagamento.

Non vanno considerati compresi nell’assistenza gratuita eventuali servizi preliminari o accessori all’assistenza stessa: per spiegarci, l’eventuale backup dei dati da effettuare prima di mettere mano ad un hard disk, oppure interventi del tipo “mentre mi sistemi questo, mi fai intanto anche quest’altro…” vanno conteggiati come assistenza a pagamento.


Quanto costa l’assistenza non in garanzia?

L’assistenza viene conteggiata su base oraria; nel computo del prezzo complessivo dell’intervento va ovviamente conteggiato a parte il costo del materiale utilizzato. Il materiale sostituito resta di proprietà della ServiceInfoWeb.


Se un prodotto in garanzia viene sostituito con uno nuovo, si rinnova il periodo di garanzia?

No! Dal punto di vista giuridico la riparazione e/o la sostituzione del bene non danno origine ad un nuovo contratto di compravendita; perciò il pezzo riparato o nuovo sono esattamente la “stessa cosa” di quello vecchio. I termini di scadenza della garanzia restano quindi invariati.


Si può chiedere, in occasione dell’intervento in garanzia, che il componente venga sostituito invece che riparato, oppure indicare con quale altro sostituirlo?

No. Resta insindacabile diritto della ServiceInfoWeb decidere come effettuare l’intervento in garanzia, se mediante riparazione oppure sostituzione con un componente uguale o, in mancanza di disponibilità in magazzino o su piazza di eguale, con altro di analoghi valore e funzionalità.

E' viceversa ammissibile, se accettata dalla ServiceInfoWeb, la sostituzione del prodotto con un altro di caratteristiche superiori, ma in questo caso il cliente sarà tenuto a pagare la differenza di prezzo.

E’ previsto un indennizzo per il periodo di inattività dei prodotti resi in assistenza?

E’ esplicitamente esclusa ogni forma di indennizzo e/o sostituzione temporanea dei prodotti resi in assistenza.


Che responsabilità si assume la ServiceInfoWeb relativamente ai dati contenuti nelle memorie dei prodotti resi in assistenza?

La ServiceInfoWeb, pur impegnandosi a non fare alcun uso dei dati  contenuti nelle memorie dei prodotti resi in assistenza, non assume alcuna responsabilità nei confronti di terzi relativa all’integrità, alla segretezza, alla conservazione, alla proprietà ed al corretto utilizzo di tali dati.

I clienti sono tenuti a rimuovere dalle memorie non volatili i dati riservati e personali, nonché a creare preventivamente copie di sicurezza di tutte le informazioni sensibili, dal momento che gli interventi di assistenza potrebbero comportarne la perdita permanente.